Download Quando la fantasia ballava il boogie by Goffredo Parise, S. Perrella PDF

By Goffredo Parise, S. Perrella

Parlando di Joseph Cornell, uno degli artisti che più amava, Parise addita nel «colpo d’occhio» l. a. chiave del suo sistema interpretativo. Ma proprio l. a. capacità di racchiudere in un dettaglio l. a. segreta morfologia di un personaggio è l. a. qualità che più colpisce in questi scritti, dove Parise ci parla soprattutto degli autori e dei libri che consistent with lui hanno contato (con «incursioni ingiustificate» nel mondo dell’arte, della pittura e del cinema). E ogni volta abbiamo l’impressione che in quel dettaglio di somma densità precipiti in maniera definitiva ciò che volevamo sapere. Dettaglio spesso fisico, corporeo, colto con lo sguardo e con tutti gli altri sensi, al di là di ogni confine tra umano, animale e vegetale: come «l’attenzione-lampo» degli occhi di Montale, perle che intravediamo attraverso «la fessura delle valve»; l. a. «carne lustra e i pori fumanti» di Comisso, «verdura grassa come i cavoli, le verze e l’insalata»; il viso «di diavoletto o di pipistrello» di Kawabata, indizio di una sensualità potente e tragica, tutta mentale – o l. a. folgorante postura in cui viene ritratto Gadda: «E nel capire, convinto invece di a long way confusione e di non capire un bel nulla, un dolore in forma di lacrima ideale gli corse lungo los angeles guancia».
Con l. a. stessa brusca irruenza (e irriverenza), come al ritmo di un boogie, Parise riscatta Maugham, giudicato scrittore «di seconda classe» perché leggibile e popolare, paragonandolo a un marito – un marito è «uno che c’è sempre» –, e definisce "Le finestre di fronte" di Simenon (siamo nel 1985) un «capolavoro», dove «scene costumi e nomi e personaggi ... paiono coperti della cipria bianca della pittura surrealista e metafisica». in step with Parise, del resto, l’arte della lettura è un sentimento: non sorprende allora che dalla lettura di un romanzo di Piovene scaturisca un sogno e che solo dal sogno discenda il giudizio critico: «sentivo che, sbrogliando il sogno, avrei penetrato il romanzo, dal di dentro, in modo più intimo e degno, in keeping with me, che non con gli strumenti della sola ragione critica». «Mi pareva, fiutando più che leggendo i documenti che venivano da fuori, che l. a. fantasia, cioè il subconscio, dovesse avere l. a. prevalenza sul conscio, cioè sullo storico. Mi pareva che los angeles sensazione soggettiva, los angeles sempre inesatta pressione del sangue, cioè il sentimento individuale non potesse prestarsi advert alcuna oggettivazione e infine che l’assurdo, il non storico, il casuale e l’oscuro che è in noi nel suo perenne filmato dovesse prevalere sullo storico, e non programmaticamente ma in modo quasi gestuale, smembrato, come il boogie appunto».

Show description

Read or Download Quando la fantasia ballava il boogie PDF

Similar essays & correspondence books

Scientific Thinking

Clinical pondering is a realistic advisor to inductive reasoning - this sort of reasoning that's universal in clinical task, no matter if such task is played via a scientist, a political pollster, or anybody people informally on a daily foundation. The publication offers accomplished insurance in twenty-three chapters divided into 3 components: "Induction, Proportions and Correlations," "Explanations," and "Cause.

Customs in Common

Customs in universal is the extraordinary better half to E. P. Thompson's landmark quantity of social historical past The Making of the English operating type. The made from years of analysis and debate, Customs in universal describes the complicated tradition from which working-class associations emerged in England--a panoply of traditions and customs that the hot operating type fought to maintain good into Victorian occasions.

To Hell With Culture

Herbert learn used to be a maverick personality within the cultural lifetime of the 20th century. an intensive chief of the avant garde within the Nineteen Thirties, and an anarchist innovative through the conflict years, by the point of his demise in 1968 he had turn into a key determine on the middle of the British cultural institution. To Hell with tradition deals readers a fantastic review of the guidelines that marked out this seminal and highly influential philosopher.

Extra info for Quando la fantasia ballava il boogie

Sample text

Lo possedeva in modo superlativo la moglie di Montale, Drusilla, detta Mosca dal poeta, o Insetto. ». Lo possedeva tanto che, parlando di lei dopo la sua scomparsa con Montale egli mi disse con grande, grandissimo dolore: «Sai perché mi manca tanto? Perché è la persona con cui ho riso di più». Come tutti sanno Montale è un poeta doloroso, il poeta della povertà, meschinità e della vanità del vivere, ma è anche, insieme a Carlo Emilio Gadda l’uomo con cui e per cui (se ne hanno voglia) si ride di più.

La disparità delle classi sociali, anche se profonda ancora oggi, viene facilmente mimetizzata dalle apparenze esteriori che assumono, proprio per questo potere di mimetismo, un valore sempre più reale. Tutto ciò può apparire gratuito ma non vi è oggi, mettiamo in Italia, vera disparità sociale tra ricco e povero. Il ricco dà facilmente la possibilità al povero, se non di diventare ricco, di vestirsi come lui e di acquistare una velocità se non pari, certo simile alla sua. Si potrebbe fare l’esempio un poco grossolano ma utile, delle potenti automobili e delle motorette, e vediamo che esso non è la stessa cosa come andare a piedi e andare in carrozza.

Ma se tutto, di me, la mia conformazione disgraziata e pitocca, mostra la domanda, che ci posso fare? Dimmi tu. Buttarmi sotto un filobus, eliminarmi da me? Anche per questo ci vuole altra indole, caro mio, altro coraggio, convinzioni, disperazioni, idee soprattutto, che non ho, che non arrivo ad avere. ». » si redarguì l’ingegnere, seccamente didattico. Ma subito il cuore pompò dal di dentro la rivolta: «E invece pensano! a dispetto dei realisti, dei naturalisti, dei veristi e dei razionalisti.

Download PDF sample

Rated 4.89 of 5 – based on 37 votes